Il ritorno di Stay Puft

A distanza di quasi un quarto di secolo, Stay Puft “Marshmallow Man” torna a recitare. L’occasione sarà quella della realizzazione del nuovo videogioco sviluppato dalla Atari che anticipa il terzo film della saga “Ghostbusters“. Tracciamo qui un breve profilo di mister Stay Puft.

L’omino Marshmallow è figlio di Ivan Reitman (regista, sceneggiatore e produttore dei film) che lo concepì attraverso Peter O’ Boyle, uomo della sicurezza presso la Columbia Pictures, durante le riprese de “Il cacciatore dello spazio” (segnaliamo la recensione del film su filmbrutti.com).

Un incrocio tra Bibendum (l’omino della Michelin) e Poppin’ Fresh (la mascotte della Pillsbury Company), secondo i dati ufficiali è oggi alto 200 piedi (71,4 metri). Il suo corpo è composto interamente da marshmallow, la vivanda preferita da Snoopy. Inoltre, Gozer si impossessò del suo corpo per conquistare il mondo. Non riuscì nell’intento ma portò comunque paura e distruzione per le strade di New York.

Risorse in rete (in inglese):
Pagina dedicata a Stay Puft su wikipedia
Pagina dedicata a Stay Puft sulla uncyclopedia
Bella ricostruzione della vita di Stay Puft
L’utilissimo font di Stay Puft

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: