Non l’ho ascoltato, non mi piace. Gli anni della Polydor 1963-1978

Crisi economica? Sono molto più preoccupato dalla crisi socio-culturale che ci risucchia velocemente. Ma, soprattutto, la mia ansia è provocata dalla crisi di idee che sta travolgendo il mondo della musica e, in particolare, quello delle case discografiche.

Tutti questi lazzari che tornano sul palco, tutti questi cofanetti, tutti questi best of, greatest hits, il meglio di (alcuni veramente ben fatti, per carità).

Ma qui… si tratta forse di masochismo? Un cofanetto di 5 cd per ripercorrere 15 anni di carriera di Orietta Berti?!?

Mi fermo qui. Considero un insulto alla mia intelligenza versare inchiostro su questa spregiudicata operazione commerciale.

E’ il momento per ognuno di riflettere per bene sulla propria esistenza e sul proprio ruolo nella società. Vado.

Una Risposta to “Non l’ho ascoltato, non mi piace. Gli anni della Polydor 1963-1978”

  1. Meglio di no, si rischia il suicido.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: